#4 Televisione, fiction e l’esordio per Einaudi, con Dario Sardelli

Ha lavorato per anni come autore televisivo di programmi comici e satirici, nel 2008 ha frequentato un corso di scrittura per il cinema alla UCLA con John Logan (sceneggiatore de "Il gladiatore", "The Aviator" e "Sweeney Todd") ma in fondo al cuore ha sempre covato un sogno: quello di esordire come autore di narrativa.

Dario Sardelli, classe 1985, è nato in Puglia ma a vive a Roma, nel quartiere di Tor Pignattara, dove ha ambientato il suo primo romanzo, edito da Einaudi Stile Libero: "Il venditore di rose". In questa puntata di Trucioli ci racconta il suo percorso, come ha individuato il nome per il suo personaggio (il vicequestore Piersanti Spina) e che cosa ha imparato da questa opera prima.

La sua biografia è disponibile a questo link: http://sosiapistoia.it/component/sobipro/356-dario-vittorio-sardelli?Itemid=0)

(La conversazione tra Sardelli e l'editor Stefania Crepaldi, dalla quale è stato estrapolato lo spezzone che si può sentire all'inizio della puntata, è reperibile a questo link: https://www.youtube.com/watch?v=nlU1O0gJ1VY)